Buone Notizie dalla Sicilia, scopri una terra fantastica!

Sicilia

Sentiamo l’esigenza di raccontarvi la Sicilia come le testate nazionali non vi hanno mai raccontato.                                 La Sicilia è la culla della cultura del Mediterraneo, una terra fantastica, baciata da un sole meraviglioso e bagnata dalle acque del Mediterraneo, dello Jonio e del Tirreno.

In Sicilia vengono coltivate e prodotte alcune eccellenze mondiali come: il pistacchio; l’arancia; l’olio e il vino…impreziositi da importanti proprietà organolettiche grazie al vulcano più alto e attivo d’Europa, L’Etna: oggi patrimonio dell’Unesco.

La Sicilia è terra di leggende omeriche, di cultura, di storia e di angoli paradisiaci, diversi personaggi importanti della cultura made in Italy, sono nati qui, solo per citare alcuni nomi: Archimede di Siracusa (287 – 212 a.C.), che fece molte e grandiose scoperte importanti nell’ambito della matematica e fisica. Empedocle (490 – 430 a.C.), filosofo, poeta e scienziato, è ritenuto il fondatore della scuola medica siciliana. Al fisico Ettore Majorana (1906 – 1938), nato a Catania, dobbiamo importanti contributi alla fisica nucleare, con particolari applicazioni nella teoria dei neutrini.Anche alcuni degli uomini più famosi della storia mondiale sono nati siciliani. Tra questi vi sono Dionisio I. di Siracusa (430 – 367 a.C.), Ruggero II. (1095 – 1154) ed il re normanno di Sicilia e l’imperatore tedesco Federico II. di Hohenstaufen (1194 – 1250). Pittori famosi come Antonello da Messina (1430 – 1479) e Renato Guttuso (1912 – 1987). Abitarono qui, così come anche il famoso musicista e compositore Vincenzo Bellini (1801 – 1835).La Sicilia, è stata soprattutto patria per alcuni dei più famosi scrittori e letterati d’Italia nel mondo. Tra questi sono da menzionare innanzitutto Luigi Pirandello (1867 – 1936), Salvatore Quasimodo (1901 – 1968), Leonardo Sciascia (1921 – 1989), Giuseppe Tomasi di Lampedusa (1896 – 1957), Giovanni Verga (1840 – 1922) Giovanni Petronio Russo (Adrano, 24 giugno 1840 – Adrano, 14 dicembre 1910) inventore dell’automobile e, naturalmente, Andrea Camilleri (1925). Tutti loro e tanti altri hanno contribuito a creare una reputazione molto speciale per la Sicilia nel mondo letterario.

La storia continua al di là delle notizie di cronaca nera che puntualmente vengono fatte risaltare da testate giornalistiche nazionali, il nostro intento e raccontarvi con obiettività una splendida terra che vale pena conoscere, se non siete mai stati in sicilia, prenotate un volo, vi renderete conto delle bellezza di cui vi abbiamo appena “accennato”.

La rubrica “Buone Notizie della Sicilia” è curata da Sabrina Portale dell’omonima Ass. Culturale.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*