Come chiedere scusa ad una donna: 5 utili consigli.

Nessuno è perfetto. Ognuno di noi commette degli errori. È facile ferire l’altra persona sopratutto in una relazione stretta in cui i nostri sentimenti sono più coinvolti. Una relazione, per essere piena, deve contenere le parole “scusami” e “ti perdono” che entrambe le persone si scambiano vicendevolmente.

Oggi vi spieghiamo come chiedere scusa ad una donna, ricordando alle donne che anche loro sono chiamate a fare lo stesso.

1. Ammetti l’errore. Il metodo più efficace per sbollire la rabbia o il rancore di una donna è chiedere scusa subito, ammettendo la colpa. Provare ad avere ragione soltanto giustificando il proprio comportamento, rallenterà il processo. Ancora peggio minimizzare l’accaduto o fare finta di niente. Se lo facessi probabilmente la donna si sentirà invisibile e non considerata e scoppierebbe oppure diventerebbe fredda nella relazione. Una delle nostre intervistate ha detto “Non so bene cosa voglio da un uomo, so che non amo fiori, non amo gesti eclatanti. Preferisco il semplice «hai ragione» ripetuto infinitamente!”

2. Chiedi “come ti sei sentita?”. La donna, contrariamente all’uomo, per allentare la rabbia e la tensione ha bisogno di sfogarsi parlando. Il ragionamento logico arriva dopo. Aiutala a sputare il rospo, a parlare liberamente. Cerca di schivare i colpi se le sue parole potrebbero ferirti. Resisti e pensa che tra poco sarà tutto passato e lei ti amerà più di prima. Comunica con l’empatia, provando a immedesimarti nei suoi sentimenti.

3. Usa i gesti. Le donne sono molto ricettive ai gesti dell’uomo, sopratutto quando esprimono le loro emozioni. In base all’intimità del rapporto tra di voi puoi decidere quale gesto usare. Come dicono le nostre intervistate: “Gesti e parole in giusta combinazione, sinceri e non forzati”; “Nella maggior parte dei casi un abbraccio è ciò di cui ho bisogno, sentire di aver ritrovato un’intesa con il mio partner. Il contatto mi aiuta molto a capire l’importanza della relazione. Anche se devo confessare che sentire dalla bocca di un uomo la parola «scusa» non ha prezzo!!!”

4. Recupera l’errore. Ovviamente i passi precedenti non bastano se poi non segue un vero impegno per migliorare e cambiare gli aspetti che urtano i sentimenti della donna. Elabora dei passi concreti per cambiare i tuoi difetti. Sei arrivato tardi all’appuntamento e l’hai fatta aspettare un’ora? Impegnati a uscire prima di casa per arrivare in anticipo. Siete andati insieme ad una festa ed eri così preso dai tuoi amici che ti sei dimenticato di lei? La prossima volta dedicale più attenzione e cerca di coinvolgerla nel nuovo ambiente. Durante un litigio ti sei arrabbiato e hai usato delle parole offensive nei suoi confronti? Cerca di dominare di più te stesso e i tuoi sentimenti, impara ad esprimere i tuoi bisogni in modo costruttivo, senza offendere l’altro.

5. Prepara una sorpresa. Invece di portare i soliti fiori, che spesso possono sembrare banali, pensa ad una cosa che farebbe veramente piacere alla donna a cui ci tieni. Come rivelano le nostre intervistate “una bella sorpresa, magari preparata da lui con impegno e dedizione” conta molto di più di un regalo già fatto e preconfezionato. Tuttavia bastano “piccoli gesti che mi dimostrino il suo impegno nel voler recuperare a un errore fatto, alle mancanze che ha avuto”. Magari puoi fare una cartolina con le vostre foto, scrivere una lettera, fare un dolce o portarla in un bel posto per il picnic. Le possibilità sono tante, basta solo un po’ di fantasia e di creatività!

Raccontaci la tua esperienza e i tuoi modi più efficaci di chiedere scusa ad una donna qua sotto oppure sui nostri social.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*