Contadino mette mutande alle pesche

Boom di vendite per un contadino che veste le sue pesche con delle piccole mutandine.

Per avere successo, nella vita come in tutto, bisogna essere originali ed avere buone idee. Un agricoltore cinese è riuscito a far crescere la sua attività grazie ad una stramba trovata.

L’uomo, di nome Yao Yuan, è infatti riuscito a risollevare dalla crisi il suo negozio di frutta, vestendo le pesche vendute con delle microscopiche mutandine, facendole somigliare a tanti sederi.

Adesso le sue pesche vanno a ruba, nonostante non siano proprio economiche: il costo è di 70 euro per una confezione da 9 pesche. Del resto vestire le pesche è abbastanza impegnativo e le mutandine vengono appositamente fornite e prodotte da alcuni dei più grandi fashion designer.

L’azienda fa anche confezioni su misura, con strambe richieste da parte di alcuni clienti, come una confezione di pesche vestite in lattiche e dotate di frustino. Un’idea davvero simpatica ed originale che sta spopolando in Cina.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*