Coppia di giovani rumeni si sposa  in italia ma il matrimonio non è valido nel loro paese d’origine.

Una giovane coppia di rumeni residenti in italia si sposano, ma il loro matrimonio risulta quasi nullo negli altri paesi europei e nel loro paese d’origine.

Come mai accade questa strana situazione?:

Secondo la Convenzione dell’Aja del 12 giugno 1902, il matrimonio del cittadino straniero in Italia può ritenersi valido se la disciplina dello Stato ove viene svolto nulla contesti in proposito.
Per quanto concerne il matrimonio celebrato dinanzi all’autorità consolare, questo viene ritenuto valido, quanto alla forma, purché almeno uno degli sposi sia cittadino dello Stato cui l’autorità consolare appartiene e purché gli sposi non appartengano allo Stato nel cui territorio si celebra il matrimonio. Laddove esistano specifiche convenzioni in materia, il matrimonio celebrato davanti ad un’autorità consolare può essere trascritto nei registri di stato civile.
Gli stranieri possono contrarre matrimonio dinanzi ai ministri di culto acattolici ammessi in Italia con effetti civili.

In questo caso la giovane coppia rumena,se non viene regolarizzato il loro matrimonio, potrebbero avere anche delle avventure extraconiugali ad esempio  nello Stato di San Marino! 🙂 , situazione che naturalmente non auguriamo! 🙂

Naturalmente vi terremo aggiornati su questa vicenda 🙂

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*