Crede di essere incinto dopo rapporto gay.

Andare a fare un’ecografia con il sospetto di aspettare un bambino, il cuore che batte forte per l’ansia di sapere se è così o meno. Potremmo definirla una cosa normale se parlassimo di una donna, un po’ meno se ad aver vissuto tutto questo è stato un uomo.

Un 52enne indiano è stato infatti ricoverato qualche tempo dopo aver avuto un rapporto con un altro uomo, poiché convinto di essere rimasto incinto.

Il signore, convinto di ciò che affermava, è stato visitato da uno psichiatra. Lamentava dolori allo stomaco e diceva di sentire il bambino muoversi nel suo grembo. Uno dei dottori ha ben presto sentenziato la sua opinione: sindrome della Couvade, comune nelle donne, un po’ meno negli uomini.

Si tratta di una sorta di gravidanza isterica in cui si manifestano dei sintomi simili a quelli di una vera gravidanza. Al paziente è stato somministrato del risperidone, purtroppo per lui non è ancora arrivato il momento di partorire.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*