Dipinge i suoi quadri usando la spazzatura

Un artista sudafricano realizza i suoi dipinti solamente con la plastica usata. Ecco come.

Gli artisti moderni hanno inventato svariate e originali tecniche per esprimere la propria creatività e arte, a volte in modo davvero unico.

Il sudafricano Mbongeni Buthelezi non è stato da meno e ha scelto di usare come colori per i propri dipinti i rifiuti di plastica. L’uomo, infatti, raccoglie la plastica usata, la fonde e la usa nelle sue tele.

Secondo l’artista usare la spazzatura non è altro che una metafora della vita: rappresenta la capacità di prendere gli scarti e trasformarli in qualcosa di nuovo. Non a caso i soggetti delle sue opere rappresentano spesso il tema delle questioni sociali e ambientali.

Buthelezi ha iniziato ad usare la plastica diversi anni fa quando, in occasione di un workshopcon un artista svizzero, ha notato come lo stesso utilizzasse la plastica nelle sue opere, ma solamente come sfondo. Quindi ha deciso di differenziarsi, iniziando ad usarla in tutti i suoi dipinti.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*