Finge di morire per non sposarsi

Un ragazzo americano di 23 anni ha finto di essere morto per non sposare la fidanzata inglese.

Il matrimonio è un passo molto importante nella vita di una persona, si decide di condividere il resto della propria esistenza con una persona. Non sempre però si è pienamente convintidi questa scelta.

E’ ciò che è accaduto ad un ragazzo di 23 anni che, pur di non sposarsi, ha deciso di compiere un gesto estremo. Ha infatti finto di essere morto per evitare di portare all’altare la fidanzata inglese.

A dare la notizia della “sua morte” alla ragazza, lui stesso, telefonicamente, con una voce camuffata. Fingendosi il padre ha detto “Volevo dirti che il tuo fidanzato è morto in un incidente stradale”.

Un gesto davvero di cattivo gusto! I due si erano conosciuti in un college del Connecticut, tra loro sembrava tutto rose e fiori fino a quando la ragazza è partita per l’Inghilterra. Adesso lei non vuole proprio saperne di perdonarlo, essendoci rimasta davvero male!

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*