Futuro: L’iPhone si potrà piegare come un portafogli

Social

Futuro: Tutti gli Apple addicted dovranno aspettare il 2020 per il nuovo rivoluzionario smartphone di Cupertino

A volte capita di vedere alcune persone parlare attraverso smartphone grandi come tavoli.

La domanda sorge spontanea: non sono scomodi?

La risposta arriva dalla stessa Apple con una novità che riguarda il suo mitico iPhone.

Secondo la testata coreana The Bell, infatti, l’azienda di Cupertino, insieme a una task force di LG Display, pare stia sviluppando un iPhone con lo schermo Oled flessibileche renderebbe lo smartphone pieghevole come un portafogli, decisamente più pratico dei “tablephone” di cui parlavamo prima.

La fonte sembra essere confermata dalla richiesta di un brevetto, pubblicata dall’ufficio brevetti americano, relativa ad “un dispositivo elettronico con una porzione flessibile che consente al device di essere piegato”.

I rumors ci parlano del 2020 come possibile data di uscita del nuovo IPhone, ma non è affatto detto che questo rivoluzionario telefono non arrivi anche prima sul mercato.

Samsung, competitor diretto di Apple, ha infatti dichiarato che sta già lavorando sul progetto, puntando a lanciare sul mercato lo smartphone pieghevole già nel 2018.

Per tutti gli amanti, anzi gli addicted, di Apple la notizia non può che essere meravigliosa, anche perché leggendo il brevetto pubblicato dal Patent and Trademark Office statunitense il nuovo iPhone sarà davvero innovativo, con una parte di display flessibile contenuta in una scocca fatta di vari materiali possibili, plastica, vetro, acciaio, ceramica…

Insomma non ci resta che godersi la sfida tra i due colossi: chi sarà il primo a inventare lo smartphone pieghevole?

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*