George Clooney è l’uomo più bello del pianeta: lo dice la scienza

Non bastava un coro pressoché unamime per constatare che George Clooney sia uno degli uomini più affascinanti del mondo dello spettacolo.

Adesso a confermare l’indiscutibile fascino dell’attore americano ci ha pensato pure uno scienziato attraverso una ricerca che ne ha esaminato i dettagli estetici.

Lo studio è del chirurgo britannico Julian De Silva. L’analisi ha avuto ad oggetto il rapporto matematico tra le differenti parti del viso di tante star maschili. La regola usata è quella della sezione aurea (in inglese “Beauty Phi”) che dall’antica Grecia sancisce la bellezza (usata anche da Leonardo nel suo “Uomo Vitruviano”).

Attraverso questo calcolo, dunque, il volto di George Clooney è stato il solo ad aver raggiunto il miglior rapporto con la simmetria in assoluto, risultando così il più vicino alla perfezione, al 91,86%.

Nella particolare classifica, dietro all’attore, neopapà di due gemellini avuti dalla moglie Amal Alamuddin, seguono Bradley Cooper che totalizza un 91,80%, mentre Brad Pitt si ferma a 90,51%.

Fuori dal podio troviamo l’ex dei One Direction Harry Styles che ha raggiunto un totale di 89,63% e David Beckham con un onorevole 88,96%.

A chiudere la top ten ci sono, al sesto posto Will Smith (88,88%), al settimo Idris Elba (87.48%), al nono Zayn Malik (86,5%) e al decimo Jamie Fox (85,46%).

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*