Giovane americano si tatua il logo di una compagnia telefonica in cambio di un iPhone 8

Niente prestito o contratto. Philip Harrison ci racconta come ha avuto il suo nuovo smartphone

Cosa sareste disposti a fare per un iPhone? C’è chi farebbe davvero di tutto, proprio come l’Apple addicted Philip Harrison che è arrivato a tatuarsi il logo di una compagnia telefonica in cambio di un iPhone 8.

giovane americano

Il giovane, al posto di chiedere prestiti o stipulare contratti, ha mandato un tweet direttamente a John Legere, CEO della T-Mobile:

Datemi un iPhone 8 e mi tatuerò il logo di T-Mobile sul braccio, hai la mia parola”.

Senza esitare il CEO ha raccolto la sfida:

“Abbiamo un accordo, ma devi fornirmi una prova”.

Detto fatto. Dopo 3 giorni Philip ha fornito a Legere le prove che voleva: tre foto con bozza del tatuaggio, seduta dal tatuatore e tatuaggio appena fatto. Il tutto accompagnato da un tweet che diceva:

“Un patto è un patto, io ho fatto la mia parte. Ti do la mia parola, rappresenterò per sempre il team magenta”.

Legere non si è certo tirato indietro commentando così le foto:

“Bel tatuaggio!”.

Il ragazzo è stato poi contattato dalla compagnia telefonica che gli ha recapitato il suo nuovo iPhone 8.

Il CEO della T-Mobile, dopo aver visto la foto di Philip con il suo nuovo iPhone, ha commentato con tanto di hashtag #TattooForPhilip.

“Adoro il fatto che avrai T-Mobile con te per sempre! Buon divertimento con il telefono”

Per quanto strana e divertente questa storia non è la prima nel suo genere, ve lo ricordate quel ragazzo aveva chiesto del pollo fritto gratis su Twitter? è diventato subito il cinguettio più condiviso della rete.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*