Gli Aerosmith con il brano I Don’t Want to Miss a Thing,oggi nel ’98 raggiungevano il primo posto.

Il brano I Don’t Want to Miss a Thing ,tratto dalla colonna sonora del film “Armageddon-Giudizio finale”, scritto da Diane Warren e registrato dagli Aerosmith, pubblicato originariamente come traccia bonus delle edizioni argentine e brasiliane del dodicesimo album in studio del gruppo Nine Lives e poi come colonna sonora del film Armageddon – Giudizio finale, di Michael Bay.

Quando la Warren scrisse il brano, fu originariamente pensato per Céline Dion. Il singolo debuttò alla prima posizione della Billboard Hot 100, divenendo il primo fra quelli del gruppo a riuscirvi dopo 28 anni di carriera. Al primo posto, il brano rimase per ben quattro settimane, introducendo gli Aerosmith a una nuova generazione di fan. Nel Regno Unito, invece, raggiunse la posizione #4 della UK Singles Chart, diventando la hit del gruppo dal miglior piazzamento in tale classifica.

I Don’t Want to Miss a Thing ricevette una candidatura come migliore canzone agli Oscar del 1999, piazzandosi secondo nella graduatoria generale dietro solo a When You Believe di Hans Zimmer e di Stephen Schwartz (prodotta per il lungometraggio Il principe d’Egitto. Inoltre, fu anche nominato come peggior canzone ai Razzie Awards del 1998, suscitando non poche polemiche per questa scelta, dal momento che la canzone aveva ottenuto un ottimo successo.

Classifica del 19 settembre 1998

1 I don’t want to miss a thing Aerosmith
2 Viva forever Spice Girls
3 Life Des’ree
4 Only when I lose myself Depeche Mode
5 Solo una volta (o tutta la vita) Alex Britti
6 Millennium Robbie Williams
7 Say it once Ultra
8 Deeper underground Jamiroquai
9 Ghetto supastar (That is what you are) Pras Michel feat. ODB and Mya
10 Music sounds better with you Stardust

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*