La puzza di pesce rende più sospettosi.

Si dice spesso che quando una storia non convince, puzza. Non a caso viene utilizzato questo termine, è stato infatti scientificamente dimostrato che i cattivi odori aumentano la diffidenza delle persone rispetto a ciò che si sentono dire.

Alcuni ricercatori hanno fatto una serie di domande a un gruppo di volontari, a una parte di questi era stato fatto sentire odore di pesce. Lo scopo era verificare quanti di loro avrebbero notato distorsioni semantiche in ciò che sentivano. Queste distorsioni semantiche si hanno con domande del tipo “Quanti animali di ciascun tipo ha portato Mosè sull’arca?” a cui qualcuno potrebbe istintivamente rispondere “due”, ma che in realtà è un trabocchetto, dato che Mosè non c’entra niente con Noè e con l’arca.

 Un altro esempio di. questo tipo è la domanda “Un uomo può sposare la sorella della sua vedova?” a cui gran parte delle persone risponde di “sì”, senza rendersi conto che si sottintende che l’uomo è morto.
Ebbene, i ricercatori hanno riscontrato che chi aveva avvertito l’odore di pesce individuava con maggiore frequenza queste distorsioni semantiche. Questo sembra dimostrare scientificamente che l’olfatto incide sulle nostre percezioni e sulla nostra capacità di ragionamento.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*