La Sicilia ha maggior numero di prodotti Dop e Igp in Italia

Il 2018 è l‘anno nazionale del cibo italiano nel mondo, istituito per raccontare il nostro ricchissimo patrimonio enogastronomico; per celebrarlo, la Coldiretti ha stilato una classifica di tutti i prodotti Dop e Igp presenti in tutta la Penisola. E’ quanto emerge dallo studio Coldiretti/Symbola su «Piccoli comuni e tipicità» presentato dalla Coldiretti a Roma a Palazzo Rospigliosi.

In questa classifica, la Sicilia conquista il primo posto tra le regioni del Sud con il maggior numero di prodotti Dop e Igp che in 8 casi su 10 nascono sul territorio dei piccoli comuni.

In Sicilia sono 28 i prodotti che figurano nell’elenco delle denominazioni italiane, iscritte nel Registro delle denominazioni di origine protette (Dop), delle indicazioni geografiche protette (Igp) e delle specialità tradizionali garantite (Stg).

La provincia più rappresentata è Catania con 11 occorrenze, seguono nell’ordine Siracusa (8), Enna e Trapani (7), Ragusa (6), Messina ed Agrigento (5), Palermo e Caltanissetta (4). Si segnala che alcune denominazioni vengono prodotte contemporaneamente in più province.

Due le specialità che rappresentano il risultato esclusivo di queste realtà sotto i cinquemila abitanti, di cui hanno ereditato anche il nome geografico: la pesca di Bivona e il salame Sant’Angelo.

Ecco tutti i prodotti:

Pecorino Siciliano DOP
Piacentinu Ennese DOP
Ragusano DOP
Vastedda della Valle del Belice DOP

Olio Extravergine di Oliva Monte Etna DOP
Olio Extravergine di Oliva Monti Iblei DOP
Olio Extravergine di Oliva Val di Mazara DOP
Olio Extravergine di Oliva Valdemone DOP
Olio Extravergine di Oliva Valle del Belice DOP
Olio Extravergine di Oliva Valli Trapanesi DOP

Cappero di Pantelleria IGP
Ficodindia dell’Etna DOP
Ficodindia di San Cono DOP
Limone di Siracusa DOP
Pesca di Leonforte IGP

Pescabivona
Pistacchio Verde di Bronte DOP
Pomodoro di Pachino IGP
Uva da Tavola di Canicattì IGP
Uva da Tavola di Mazzarrone IGP

Pagnotta del Dittaino DOP

Arancia Rossa di Sicilia

Carota Novella di Ispica

Ciliegia dell’Etna

Limone Interdonato Messina

Nocellara del Belice

Sale Marino di Trapani.

Approfondisci cliccando qui.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*