Lo sport migliore? È la camminata veloce

lo sport

Lo sport migliore? è la camminata veloce, una famosa app dedicata alla corsa ha lanciato una campagna social il cui motto è: “Non importa se vai piano, l’importante è non stare sul divano”. La via di mezzo tra la corsa a ritmo sostenuto e “l’andare piano” è la Lo sport , che secondo alcuni ricercatori dell’Università di Osaka è “la migliore medicina per l’uomo”.

Secondo gli scienziati – infatti – camminare velocemente contribuisce a produrre endorfine, sostanze che regalano una sensazione di benessere e aiutano a ridurre lo stress. Inoltre, se praticata per almeno cinque giorni a settimana, questa attività fisica contribuisce a migliorare l’ossigenazione del sangue e dei tessuti muscolari, ne aumenta il tono, migliora la resistenza allo sforzo del cuore e favorisce il dimagrimento. Camminare velocemente, poi, permette di ridurre il rischio di traumi muscolari e di altro tipo. Inoltre, al contrario delle prime volte in cui si va a correre e si avverte un grande affaticamento a causa dell’acido lattico, la camminata veloce ha tempi di recupero più rapidi e naturali.

Secondo un’indagine dell’Università del Queensland, in Australia, rimpiazzare due ore al giorno sedentarie camminando può aiutare a ridurre dell’11% l’indice di massa grassa e del 14% i trigliceridi nel sangue, aiutando a controllare anche la glicemia. Inoltre rafforza la struttura muscolare della cassa toracica e influisce positivamente sul girovita, che può calare fino a 7 centimetri. Non servono ore e ore di camminata veloce per ottenere questi risultati: bastano anche 30 minuti ma fatti ogni giorno.

Clicca e leggi gli altri articoli

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*