Tamagotchi: Torna dopo 20 anni dalla sua “nascita”

Tamagotchi

Tamagotchi: Un piccolo alieno virtuale da nutrire e accudire che ha appassionato un’intera generazione

Per tutti i figli degli anni 90 questo nome non può non far scendere una lacrimuccia: il piccolo alieno virtuale da allevare, accudire e far crescere.

Dopo 20 anni, a pochi giorni dall’uscita del piccolo Super Nintendo e dall’annuncio di un nuovo Commodore 64, la Bandai ha deciso di lanciare una nuova versione del Tamagotchi per i giocatori del nuovo millennio.

Quello che arriverà sul mercato nel 2017, per ora solo quello nordamericano, sarà un Tamagotchi più piccolo del 60% ma manterrà comunque tutte le caratteristiche di quello vecchio: schermo LCD monocromatico e i 3 tasti con cui far crescere il vostro animaletto, un’impresa davvero frustrante.

Saranno in grado di prendersene cura i giocatori di oggi? Chissà se anche questa volta questo piccolo e geniale videogame riuscirà ad appassionare milioni di persone come successe 20 anni fa?

Non ci resta che tirare fuori il nostro vecchio Tamagotchi e aspettare.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*