Quanto fa male essere lasciati?

Parecchio: almeno quanto scottarsi o prendere una bella botta in testa. È questo l’esito del recente studio condotto da Ethan Kross dell’Università del Michigan, secondo il quale essere rifiutati stimola nel cervello una risposta identica a quella provocata da un dolore fisico.

Per appurarlo i ricercatori americani hanno esaminato con la risonanza magnetica un gruppo di volontari che erano stati traditi o lasciati dal partner: in un primo momento hanno esaminato le aree cerebrali ricordando la ferita dell’abbandono; poi li hanno sottoposti a uno stimolo termico doloroso, equivalente allo scottarsi col caffè bollente, osservando la loro risposta cerebrale; il risultato è che in entrambi i casi vengono attivate la corteccia secondaria somatosensoriale e l’insula dorsale posteriore, fino a oggi ritenute esclusive degli stimoli doloro

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*