IL RAGUSANO LORENZO LICITRA VINCE X-FACTOR 2017

E’ Lorenzo Licitra il vincitore dell’undicesima edizione di X-Factor 2017. Il siciliano ha conquistato la vittoria lo scorso 14 dicembre davanti ad 8 mila persone al Mediolanum Forum di Assago.

 L’evento musicale di Sky Uno, che ha visto come protagonisti in veste di giudici Mara Maionchi, Fedez, Manuel Agnelli e Levante. Licitra, tenore pop di 25 anni, di Ragusa è arrivato alla finale di X Factor 2017, guidato da Mara Maionchi è sin da subito si è guadagnato i consensi. In finale, Licitra, ha battuto gli altri concorrenti: Enrico Nigiotti – anche lui della squadra di Maionchi – Samuel Storm – del team di Fedez – e i Måneskin, un gruppo che faceva parte della squadra di Manuel Agnelli.

Durante la serata, piena di emozioni, il ragusano si è esibito più volte, superando le varie manche con una sua voce praticamente celestiale. E poi il mix delle sue principali esibizioni durante le otto settimane del talent. Il caso di “Your Song” di Elton John, “Million Reasons” di Lady Gaga e “Who Wants To Live Forever” dei Queen. Il suo è stato davvero il “percorso” di un cantante che è cresciuto nel corso del programma, rivelando nuove doti.

Il tenore siciliano ha inziato a prendere lezioni di canto sin da bambino, a 16 anni però decide di intraprendere la strada del canto lirico. Faccia d’angelo, sempre rispettoso e misurato Licitra non è nuovo al palcoscenico. All’età di 10 anni partecipa alla registrazione della sigla della “Festa della mamma”, presentata da Milly Carlucci e sempre lo stesso anno partecipa alla festa della famiglia, alla presenza di Giovanni Paolo II. Da lì non si è più fermato, ha cantanto in giro per il mondo e nel  2011 si è esibito al Consolato Generale d’Italia di Istanbul per il 150° anniversario della Festa della Repubblica Italiana. Nello stesso anno canta a Johannesburg in Sudafrica presso lo “State Theatre” al centro Nelson Mandela Square. Non solo grandi concerti, per Licitra si aprono anche le porte del piccolo schermo, Lorenzo debutta in tv  al talent show di Gerry Scotti “Io canto”. Il giovane tenore duetta insieme all’allora dodicenne Rachele Amenta. I due cantano “The Prayer”, diventata poi il cavallo di battaglia di Lorenzo.
Il 2012 è tra gli invitati a cantare all’hangar “AgustaWestland” in occasione dei festeggiamenti della Repubblica Italiana a Philadelphia sotto dirigenza del Consolato Italiano. Nel 2016 pubblica l’album “La mia terra” e nel 2017   arriva X Factor.
Ad assicurargli la vittoria è stato l’ inedito In The Name of Love scritto da Fortunato Zampaglione

Per il futuro, questo ragazzo biondo con gli occhi cerulei assicura di avere le idee chiare dicendo: “Adesso si inizia a lavorare. Non vedo loro di porter presentare un disco. Canterò sia in inglese che in italiano. Ho una mia idea di musica e non voglio seguire idee di qualcun altro: da domani inizieremo a lavorare per tirarla fuori e presentarla in una maniera inedita”, afferma con la consueta calma da cui trapela però una grandissima determinazione.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*