Scarpe da ginnastica più puzzolenti, ragazzo vince il primo premio e 2500 dollari.

Sì, esiste un torneo negli Stati Uniti (e dove se no?) che premia il possessore delle scarpe da ginnastica più puzzolenti in assoluto. Quest’anno, durante la 42ª edizione dell’Odor-Eaters National Rotten Sneaker Contest, tenutasi a New York, il primo premio è stato vinto da Connor Slocombe, un ragazzo dell’Alaska che tra l’altro si è intascato anche il corrispettivo in dollari, ben 2500 bigliettoni.
Il ragazzo si è presentato con le sue vecchissime e putride sneaker, abbandonate probabilmente anche da scarafaggi e simili, alla fase finale della triste competizione riuscendo a sbaragliare i concorrenti grazie alla puzza nauseabonda che proveniva dall’interno delle calzature e che ha deliziato la giuria.

Lo spettacolo, durato due notti e tenutosi a Broadway, ha visto “sfidaresi” diversi concorrenti, per lo più ragazzi, tutti con le proprie scarpe per cercare di accaparrarsi il primo premio.
I concorrenti della fase finale sono scelti tramite delle competizioni locali, che si tengono in tutti gli Stati Uniti.
Il concorso ha avuto inizio nel lontano 1974 quando fu ideato dal proprietario di un negozio di articoli sportivi a Montpelier, Vermont, nel tentativo di pubblicizzare una nuova linea di scarpe da ginnastica. Evidentemente deve esserci riuscito in quanto il concorso si è tenuto poi ogni anno fino a ricalcare un vero e proprio torneo sportivo con tanto di fase finale a New York.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*