Un po’ di Sicilia al Royal Wedding di Henry e Meghan

Il matrimonio del principe Harry e Meghan Markle (DANNY LAWSON/AFP/Getty Images)

Il 19 maggio si sono celebrate le nozze reali fra Henry, secondogenito della compianta principessa triste Lady Diana  e di Carlo di Inghilterra, con l’attrice afroamericana Meghan Markle. Si tratta di uno degli eventi più attesi dell’anno. I due sono diventati il duca e la duchessa del Sussex, titolo attribuito dalla regina Elisabetta a ridosso delle nozze.

Il principe Henry e l’ex attrice hanno detto sì nella cappella di St. George, davanti ad oltre a 600 invitati e alla famiglia reale al completo. Tra gli ospiti Elton John, Serena Williams, Idris Elba, Oprah Winfrey, Charles Spencer, James Blunt, George e Amal Clooney, David e Victoria Beckham. 

Nessun italiano è stato invitato alla cerimonia ma l’Italia è presente nell’ambito gastronomico. Gli sposi infatti hanno scelto una pasticcera italiana per realizzare la loro torta e i famosi confetti di Sulmona e alla mandorla di Avola.  A realizzare i confetti è stata l’azienda Pelino. Lo rende noto la stessa azienda in un comunicato. “È una tradizione per l’azienda – spiega la nota – che la lega alla Corona inglese ormai da tempo. Prima il matrimonio di Carlo e Diana e, poi, per William e Kate. Un Made in Italy eccellente che continua a far parlare di sé per come viene prodotto:“niente farina, niente amido ma solo zucchero e mandorle di Avola, le migliori”.

Grazie al gusto e alla qualità della mandorla di Avola e in particolare della Val di Noto, la Sicilia è presente in questo evento così importante e mondano che sarà trasmesso in mondo visione.

Clicca qui per leggere l’articolo completo.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*